P.D.C. (Permesso di Costruire/ P.d.C. in sanatoria/ P.d.C. in deroga e P.d.C. Variante)

  • Servizio attivo

P.D.C. (Permesso di Costruire/ P.d.C. in sanatoria/ P.d.C. in deroga e P.d.C. Variante)


A chi è rivolto

A chi ha titolo per richiederlo", espressione che si identifica con la legittima disponibilità dell'area, in base ad una relazione qualificata con la stessa di natura anche solo obbligatoria

Descrizione

Il permesso di costruire va richiesto per interventi edilizi indicati nell’art.10 D.P.R. 380/2001 e cioè, a titolo esemplificativo, per interventi di:
• nuova costruzione
• sostituzione edilizia
• ampliamento di edifici esistenti eccedenti i limiti della ristrutturazione edilizia
• ristrutturazione edilizia, con modifiche della volumetria complessiva o dei prospetti

Per l’ottenimento del titolo abilitativo dovrà essere incaricato un professionista abilitato che dovrà predisporre un progetto corredato di un’istanza a firma del richiedente.
Dal provvedimento abilitativo il richiedente avrà un anno di tempo per iniziare i lavori e tre anni per ultimarli.
Nel caso in cui le opere non siano iniziate entro un anno dal ritiro del provvedimento abilitativo il richiedente può presentare istanza di rinnovo.
Nell’eventualità in cui, per ragioni indipendenti dalla volontà del titolare del permesso di costruire, i lavori non possano iniziare entro l’anno oppure essere ultimati entro i tre anni dall’inizio dei lavori prima della scadenza dei relativi termini, potrà essere presentata l’istanza di proroga.
L’esecuzione delle opere, sia da parte di un’impresa datore di lavoro che da lavoratore autonomo, è soggetta alle norme in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro (D. Lgs 81/08 e s.m.i.).
Si informa, peraltro, che tutti i dati tecnici relativi alle diverse modalità di presentazione delle pratiche edilizie sono contenuti nella piattaforma informatica dello Sportello Unico dell’Edilizia.
La presentazione della domanda di permesso di costruire, per gli utenti accreditati, deve avvenire tramite la piattaforma informatica

Il Permesso di Costruire in sanatoria (accertamento di conformità) va richiesto quando:
1. si sono eseguiti interventi edilizi per i quali sia necessario il premesso di costruire (o SCIA in alternativa) senza aver preventivamente ottenuto dal Comune il suddetto titolo edilizio.
la condizione per acquisire l’accertamento di conformità è costituita dalla corrispondenza delle opere abusive alla normativa vigente alla data di presentazione dell’istanza nonchè a quella vigente alla data di realizzazione dell’abuso; inoltre prima del rilascio del titolo in sanatoria dovrà essere corrisposta l’oblazione.
Qualora la sanatoria riguardi un intervento eseguito su immobile sottoposto a tutela paesaggistica dovrà essere preliminarmente richiesto l’Accertamento di Compatibilità Paesaggistica, ai sensi e nei limiti dell’art. 167 del D. Lgs. 42/2004.
Per l’ottenimento del titolo abilitativo dovrà essere incaricato un professionista abilitato che dovrà predisporre un progetto corredato di un’istanza a firma del richiedente.
Si informa, peraltro, che tutti i dati tecnici relativi alle diverse modalità di presentazione delle pratiche edilizie sono contenuti nella piattaforma informatica dello Sportello Unico dell’Edilizia

Copertura geografica

Territorio Comunale

Come fare

Inviare richiesta al portale SUEDI (Sportello Unico per l’Edilizia Digitale Italiano).

Cosa serve

accesso al portale

Cosa si ottiene

Autorizzazione Inerente all'Edilizia Privata e Residenziale.

Tempi e scadenze

Il termine per l'inizio dei lavori non può essere superiore ad un anno dal rilascio del titolo, quello di ultimazione, entro il quale l'opera deve essere ultimata, non può superare tre anni dall'inizio dei lavori

Quanto costa

Su calcolo dell'Ufficio, oltre a diritti di segreteria

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento via e-mail o telefonicamente

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile

ufficio edilizia privata ed urbanistica

Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 07/02/2024, 17:27

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona